Prestiti per cattivi pagatori segnalati, ci sono rimedi e soluzioni? Esistono finanziamenti per loro

Le persone iscritte al registro dei cosiddetti “cattivi pagatori“ sono segnalate presso i Sistemi di Informazione Creditizia, in quanto non in grado di onorare un prestito. Per essere più precisi, i cattivi pagatori sono quelle persone che hanno già beneficiato di un prestito che, per un motivo o l’altro, non sono state in grado di onorare entro le scadenze concordate.

La segnalazione del proprio nome a tale registro rappresenta una condizione transitoria, che può durare pochi mesi fino ad alcuni anni (massimo 3) a seconda del tipo di morosità dell’interessato. L’unica è attendere il termine indicato e dunque la decadenza dello stato di cattivo pagatore. Quindi, trascorso un determinato lasso di tempo, la segnalazione decade ma attenzione: chi ha un trascorso di cattivo pagatore non è ritenuto affidabile da parte di chi concede il credito, per cui spesso ricorre a