2 Convegno annuale di psicologia a Torino: Le 6 Dimensioni Del Benessere Psicologico. Questo il plunto cardine del secondo convegno di psicologia A torino che vede come relatore la Psicologa Torino Dottoressa Sonia Costalla

fobie

Se si è capaci di avere rapporti soddisfacenti con gli altri, si fomenteranno vincoli capaci di aumentare la propria qualità emozionale.

Questo vuol dire avere maggiore capacità di empatia ed apertura verso le persone. La sensazione di poter scegliere e prendere le proprie decisioni, di mantenere un criterio proprio e un’indipendenza personale ed emozionale anche se gli altri non sono d’accordo. Un grado di autonomia alto implica essere in grado di utilizzare una forza maggiore per resistere alla pressione sociale e ai propri impulsi. Se, invece, si ha una bassa autonomia, è più probabile lasciarsi guidare dalle opinioni altrui, dipendere da quello che dicono o pensano gli altri e lasciarsi trasportare di più dalla pressione di gruppo.
Essere giovani oggi non è facile: l’allarmismo è molto e i dati sulla crisi e sulla disoccupazione non aiutano. Preoccuparsi, però, non serve a niente! Il modo migliore per non stressarsi in questo caso è essere consapevoli che si sta facendo tutto il possibile per evitare di cadere vittima della depressione.Per contrastare le tue paure, quindi, non ti resta che studiare bene, farti consigliare da chi è più esperto di te e svolgere i tuoi compiti di studente o di lavoratore alle prime armi con coscienza. Come si fa ad essere popolari a scuola? Come si fa ad andare d’accordo con tutti e ad avere tanti amici? Non esiste una sola risposta a queste domande, ma, in compenso, esiste una sola cosa che assolutamente bisogna evitare: fingere di essere diversi da sé stessi.

Mostrarsi per quelli che si è in realtà è infatti la prima regola per poter trovare dei veri amici, quelli con cui instaurare un rapporto duraturo. E con tutti gli altri che si fa? Sforzati di mostrarti il più possibile sereno e sorridente, cerca di non offendere ed esprimi la tua opinione in modo tranquillo. Pensi che possa non bastare? Ti sbagli: ricordati che gli altri (anche quelli che sembrano popolarissimi!) hanno i tuoi stessi identici probemi! La questione bullismo merita, invece, un discorso a parte. Quando l’antipatia nei confronti di qualcuno degenera e ci si sente presi di mira, infatti, è davvero difficile reagire nel modo giusto. L’importante in questi casi e non farsi prendere dal panico o dalla vergogna e parlare apertamente con un adulto.

  1. In quale parte del corpo
  2. 16 mar. 2017
  3. 9 TECNICHE PROVATE SUPERARE I PROBLEMI DI COPPIA E RIACCENDERE LA PASSIONE IN UNA RELAZIONE
  4. Sono stati esaminati tutti i passaggi e le possibili difficoltà
  5. Si hanno vertigini, rapido affanno, battito cardiaco peggiore del normale
  6. Persiste anche in situazioni non stressanti

L’ansia è, come accennato, un sistema di allerta funzionale alla persona, ma quando però essa stessa aumenta eccessivamente, si traduce in una surreale ed esagerata preoccupazione circa i propri pensieri, sentimenti, comportamenti, etc. I Disturbi d’ansia sono allora connotati da una eccessiva, continua e disfunzionale iperattivazione e ipervigilanza ansiosa circa gli eventi esterni e da senso di impotenza e indifesa da essi stessi. Infine tali disturbi psicologici, se non affrontati, possono con il passare del tempo cronicizzare, con il pericolo di intensificarne i disagi e le disfunzionalità arrecate nelle varie aree vitali della persona e di renderne la possibile risoluzione sempre più difficile. Un Attacco di Panico corrisponde ad un periodo preciso durante il quale vi è l’insorgenza improvvisa di intensa apprensione, paura o terrore, spesso associati ad una sensazione di catastrofe imminente. Durante questi attacchi sono presenti sintomi come palpitazioni, dolore o fastidio al petto, sensazione di asfissia o di soffocamento, e paura di impazzire o di perdere il controllo. L’Agorafobia è l’ansia o l’evitamento verso luoghi o situazioni dai quali sarebbe difficile (o imbarazzante) allontanarsi, o nei quali potrebbe non essere disponibile aiuto in caso di un Attacco di Panico o dell’improvviso arrivo di sintomi tipo panico. Il Disturbo di Panico. Caratterizzato da ricorrenti Attacchi di Panico inaspettati, riguardo ai quali vi è una preoccupazione persistente. Tale disturbo può essere con o senza Agorafobia.

Succede che quando un cambiamento avviene in modo lento e graduale, molto spesso non ci si accorge di quello che sta cambiando e di come sta influenzando il nostro stato emotivo. E questo accade sì nel positivo, ma anche nel negativo: si rischia di vivere, quasi senza accorgersene, delle storie che degenerano ogni giorno e che tolgono energia. Ritrovandosi alla fine “cotte”, “bollite”. Entrare in relazioni sbagliate che a poco a poco diventano sempre più tristi, insoddisfacenti e oppressive, significa molto spesso sottoporsi a un lento peggioramento nella qualità della propria vita che incide pesantemente e durevolmente sul proprio stato emotivo. A che cosa ti serve questa riflessione? Quando inizi una nuova storia sentimentale, decidi bene quello che vuoi per te: non scendere a compromessi per avere un partner a tutti i costi. Sii consapevole che passare da una storia sbagliata a un’altra non ti fa bene, perché ti cuoce un po’ alla volta, più volte. Decidi che non vuoi cuocere, decidi che vuoi salvaguardarti al meglio, per la tua vita, e che non itendi sacrificarti per qualcuno che, con la tua vita, non c’entra nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *